MESSAGGIO IMPORTANTE

Archivio eventi

Le Nuove Frontiere delle Epatiti Croniche Virali tra Esigenze della Popolazione e SostenibilitÓ del Sistema
03-11-2014 | Biblioteca della Camera dei Deputati - Sala del Refettorio - Via del Seminario, 76 - Roma - ore 10.30

Le infezioni da virus B e C delle epatiti sono un problema sanitario di rilevanza nazionale. L’elevata prevalenza dell’epatite HCV relata nel nostro paese condiziona lo sviluppo di malattia cronica, che può evolvere verso la cirrosi epatica e le sue complicanze, prima fra tutte il carcinoma epatocellulare. La stessa infezione da HCV d’altra parte può determinare, indipendentemente dallo sviluppo di epatite cronica, la comparsa di crioglobulinemia e di malattie linfoproliferative.

La prevalenza della infezione da HBV è, grazie alla campagna di vaccinazione nazionale in età scolare, meno rilevante per la popolazione italiana, ma i massicci flussi migratori da aree geografiche ad alta prevalenza di infezione HBV, ha messo in discussione l’auspicata eradicazione del virus dalla nostra popolazione, aprendo altri scenari.

I risultati della ricerca scientifica, con lo sviluppo di nuovi farmaci antivirali in grado di controllare e talvolta eradicare dette infezioni, se da un lato infondono grandi speranze per la cura e la guarigione di tali epatiti, dall’altro, dato l’alto costo di tali farmaci, pongono problemi di sostenibilità economica del SSN e delicati problemi, anche etici, di scelta di sottogruppi di pazienti più immediatamente bisognosi di tali trattamenti.