MESSAGGIO IMPORTANTE

Archivio eventi

Garanzie per la crescita e lo sviluppo economico
18-04-2012 | Tempio di Adriano - Piazza di Pietra - ore 9.30 - 13.00

 

Si è costituito il coordinamento tra tutte le finanziarie e banche regionali a capitale misto pubblico privato , alla guida la presidente di Banca Impresa Lazio, Donatella Visconti, delegata da tutti i presidenti delle società finanziarie.

Banca Impresa Lazio, Veneto Sviluppo, Fidi Toscana Gepafin Umbria e Fira Abruzzo, tutti soggetti di promozione regionale, sono accomunati dall'operare, nel segmento delle garanzie alle PMI, come soggetti di diritto privato a partecipazione pubblica e privata con risorse finanziarie pubbliche. Intendono costituire in tempi brevi, una vera e propria associazione di rappresentanza.

L'associazione nasce dall'esigenza condivisa di rappresentanza istituzionale in un contesto di difficoltà delle condizioni di accesso al credito delle PMI, in un momento in cui il settore pubblico e' impegnato nel varare importanti interventi che è necessario veicolare in maniera concreta, efficace e tempestiva verso le imprese.

La valorizzazione delle garanzie pubbliche e della attività di assunzione di partecipazioni come strumenti di politica industriale, indispensabili per il più ampio e meno costoso accesso alle fonti di finanziamento, di credito e di rischio, delle piccole e medie imprese italiane, l’obiettivo dell’ Associazione, in stretta collaborazione con le Regioni di riferimento.

L’Associazione intende elaborazione proposte e momenti di studio circa i problemi di ordine giuridico, tecnico, economico e fiscale relativi all'attività svolta dagli associati, con la promozione di iniziative intese a diffondere nel mondo delle piccole e medie imprese un corretto approccio nei confronti dell’accesso al credito.

L’evento vedrà la partecipazione del sottosegretario allo Sviluppo Economico, professor Claudio De Vincenti, dei presidenti delle commissioni Finanza e Industria della Camera e del Senato, del Fondo Centrale di Garanzia, dei più alti vertici della Banca d’Italia, dei Governatori di alcune Regioni, delle banche e finanziarie regionali a capitale misto, delle Banche, delle Associazioni industriali. 

 

Fotogallery